Coltivare la mente osservante per calmare i pensieri

da | Mar 31, 2021 | Crescita personale

La pandemia, le chiusure e i lockdown ci hanno messo di fronte ad una realtà innegabile: non tutto è al di sotto del nostro controllo. I pensieri e le emozioni che ne scaturiscono non sono semplici da gestire. La mindfulness può venirti in aiuto, insegnandoti a coltivare la mente osservante per calmare i pensieri.

Come vivere in modo più sereno una situazione che sfugge al tuo controllo?

Quando ti senti sopraffatto dai pensieri è perché rimugini sul passato, su ciò che sarebbe potuto essere diverso, oppure perché ti proietti verso il futuro, con ansia ed agitazione. La pandemia, in particolare, ti porta a vivere in una sorta di tempo sospeso. Da un lato la nostalgia di ciò che una volta potevi fare e dall’altro l’attesa di quando tutto questo sarà finito. Vivere tra passato e futuro ti fa sentire in balia dei pensieri e delle emozioni senza riuscire a trovare l’equilibrio e la serenità di cui avresti bisogno. Per vivere in modo più sereno puoi decidere di assumere un atteggiamento diverso: quello della mente osservante.

mente osservante

Cos’è la mente osservante?

La reazione più istintiva quando ti trovi ad avere a che fare con pensieri scomodi e spiacevoli è quella di combatterli oppure evitarli, investendoci molte energie.

Un atteggiamento molto diverso è quello della “mente osservante”. Quando compaiono dei pensieri nella tua mente prova ad osservarli quasi come fossero oggetti, senza giudicarli in alcun modo. Ti accorgerai di come alcuni possano trattenersi più a lungo ma anche di come, se non dedichi loro energie, così come sono arrivati così prima o poi se ne andranno.  

Potresti provare ad immaginarli come se fossero nuvole di passaggio in un cielo azzurro oppure foglie che vengono trasportate dalla corrente di un fiume. Piano piano prima o poi finiranno col scomparire dal tuo campo visivo. Puoi fermarti ad osservare il momento in cui sorge un pensiero, quanto tempo rimane e poi il momento in cui scompare. Tutti i pensieri seguono questo ciclo, se non facciamo loro nulla.

I pensieri sono utili o non utili?

Mentre li osservi potresti chiederti se i pensieri che appaiono momento dopo momento siano utili o no. Sono utili se sono coerenti con i tuoi valori, se possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi o semplicemente crearti un senso di benessere. I pensieri non utili sono invece quelli che non ti portano verso i tuoi obiettivi e che nutrono emozioni scomode o spiacevoli. Se non puoi decidere quali pensieri compaiono nella tua mente puoi decidere come stare con loro e quali vale la pena coltivare.

È molto comune essere così dentro i tuoi pensieri da finire con l’identificarti con essi.  Guardi la realtà attraverso di essi ma di per sé non sono minacciosi, né cattivi, né sbagliati. Sono invece innocui e transitori. I pensieri sono solo pensieri e tu non sei i tuoi pensieri. Proprio per questo motivo puoi scegliere di accettarli per come si presentano alla tua mente e decidere in quel momento quali coltivare e quali invece lasciare andare.

mente osservante

La mente osservante: “provare per credere”

Se sei scettico o ti sembra un atteggiamento troppo spirituale o mistico prova a sperimentarlo in prima persona. Praticare la mindfulness è proprio questo: vivere momento per momento l’esperienza per come si presenta. Potrai quindi provare come coltivare la mente osservante ti permetta di stare con i tuoi pensieri in modo diverso senza fartene travolgere.

Se ti sembra troppo difficile iniziare a praticare da solo/a contattami per ricevere un aiuto e coltivare la mente osservante nella tua quotidianità raggiungendo il benessere che desideri.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattami

Contattami per fissare un appuntamento per una consulenza psicologica in presenza presso il mio studio a Padova (PD) oppure online attraverso la modalità che ti è più agevole (telefonica, videochiamata, chat).

Sarò felice di conoscerti e capire come potremo lavorare insieme per raggiungere i tuoi obiettivi.

WhatsApp